Scorri
Rivista Idraulica 60

TIPOLOGIA IMPIANTI E SCELTA DISPOSITIVI

Articolo di: Ingg. Claudio Ardizzoia e Alessia Soldarini
Precedente Prossimo

In base alle indicazioni fornite dalla norma europea EN 1717 e dai Regolamenti Nazionali è stata redatta la seguente tabella che elenca una serie di impianti suddivisi per tipologia. Per ogni impianto è indicata la categoria di rischio del fluido in esso contenuto, alcuni fanno inoltre riferimento a schemi rappresentati nelle pagine seguenti.

La tabella non è da considerarsi esaustiva, in fase di applicazione occorre comunque un confronto con eventuali norme o regolamenti locali.

Leggi anche:

LE UNITÀ DI PROTEZIONE

Unità di Protezione è la sequenza di apparecchiature, formata dal dispositivo di protezione, dai filtri, dalle valvole di intercettazione, dalle prese di pressione ed air gap che costituiscono la protezione anti riflusso.

Approfondisci

SCHEMI IMPIANTISTICI

Schemi impiantistici che fanno riferimento ad applicazioni sia domestiche sia commerciali, con dettaglio funzionale anche di particolari apparecchiature utilizzate.

Approfondisci
Precedente Prossimo