Scorri
Rivista Idraulica 58

SEZ. 4 Decreto Prevenzione Incendi - Generatori di aria calda a scambio diretto

Un generatore ad aria calda a scambio diretto è un apparecchio destinato al riscaldamento dell’aria mediante produzione di calore in una camera di combustione con scambio termico attraverso pareti dello scambiatore, senza fluido intermedio, in cui il flusso dell’aria è mantenuto da uno o più ventilatori.

Ai fini dell’applicazione di queste regole e nel caso di installazione all’interno di un locale, la potenza complessiva da considerare (QTOT) è la somma delle singole potenze degli apparecchi presenti.

Fig. 32: Generatore di aria calda a diffusione diretta

Generatori a scambio diretto

Sono dei riscaldatori d’aria che aspirano l’aria direttamente dall’ambiente e la rilanciano nello stesso ambiente tramite griglie frontali di espulsione. 

Vengono principalmente utilizzati per il riscaldamento di grandi volumetrie come centri sportivi, capannoni industriali, centri logistici e magazzini.

Fig. 33: Generatore di aria calda a diffusione canalizzata

Sono riscaldatori d’aria dotati di ventilatori con prevalenza sufficiente per forzare l’aria attraverso delle canalizzazioni. In questo modo l’aria può essere diffusa in modo più distribuito ed in diversi locali. 

Le macchine canalizzate hanno la possibilità, e opportunamente configurate, di aspirare aria esterna. Questo consente di ventilare i locali serviti.

Vengono utilizzate principalmente per:

  • Soluzioni per lo sport e il tempo libero.
  • Riscaldamento e sostentamento di coperture pressostatiche/tensostatiche. 
  • Soluzioni per industria e terziario .
  • Riscaldamento e la ventilazione di grandi spazi (industrie, centri logistici, magazzini, produzioni).
Ubicazione degli apparecchi alimentati a gas
Caratteristiche costruttive dei locali di installazione apparecchi alimentati a gas
Aperture di aerazione locali di installazione di apparecchi alimentati a gas
Accesso agli apparecchi alimentati a gas